How many battens for wave-riding?

greta_ok.jpg

Tre, quattro o cinque stecche per il vostro set di vele wave?!
Negli ultimi anni dalle pagine di WN abbiamo affrontato il tema della varietà delle soluzioni multi-fin, ora è arrivato il momento di capire quale soluzione scegliere per il proprio kit di wave sails.
Un paio di anni fa facevano la loro comparsa le prime vele a 3-stecche wave…. Challenger e P7 le prime velerie a crederci con le loro ThreeG e Swag.
I primi tempi questa mossa è stata vista come un azzardo, quasi un ”non-sense” rispetto alle necessità di robustezza e stabilità necessaria per un utilizzo wave. Eppure adesso non sono pochi i brand che per il 2014 stanno testando soluzioni a 3 stecche (tra queste sicuramente ci sono North e Hot Sail i cui prototipi girano già in rete da settimane). Forse Badiali, sail designer Challenger ci aveva visto giusto e i due marchi italiani hanno aperto un filone nuovo; non un fuoco di paglia, ma pura innovazione.
C’è da dire che le soluzioni a 3 stecche non sostituiscono, ma si affiancano alle soluzioni 4 e 5 stecche. E allora quali scegliere? In spiaggia e online ci capita spesso di sentire pareri contrastanti. C’è chi le usa e non può più farne a meno e chi preferisce le “vecchie” soluzioni a più stecche. C’è chi ama la loro leggerezza e la loro maneggevolezza e c’è chi continua a prediligere la stabilità di profilo delle 5 stecche o la compattezza delle soluzioni a 4 stecche. Lo abbiamo chiesto ad alcuni collaboratori ed atleti. Voi che ne pensate? Cosa avete scelto nel vostro kit wave? 
Commentate la news o andate nella nostra pagina Facebook a lasciare il vostro commento.

Three, four or five battens for your wave-riding kit?
For the last three years we’ve been facing the doubt about the different multi-fin solutions, now it’s time to focus our attention on the choise of the most suitable wave sails.
It was Spring 2011 when the first 3-battens sails appeared. Challenger Sails and Point-7 were the first sailmakers who believed on them with their ThreeG and SWAG. At the beginning 3-battens wave sails were seen as no-sense sails considering the need for robustness and stability for wave-riding.
Nevertheless lot of brands are now testing 3-battens solution for 2014 (among them there are North Sails and Hot Sails Maui which prototypes have been largely seen around on internet). Claudio Badiali, Challenger sail desiner, had the good intuition. Not just a flash in the pan. The two Italian brands launched a new approach to wave-riding.
Of course 3-battens sails don’t replace the well-known 4/5 battens sails; they are put next to them. So, what is in the end the best solution for our needs? on the beach we always hear opposing opinions. There’s someone that is already using 3-battens sail and now cannot do without them, and there’s someone who prefers the “old” 3/4-battens solutions.There’s who loves their lightness and agility and who loves the more stability offered by a 5-battens sail or the compactness of e 4-battens solutions. We asked it to some Wave-riders. What do you think about it? What have you chosen for your wave kit? 
 Please, leave your comment here on the web page or on our Official Facebook Page

radicioni_3stecche_ok.jpg

andy_3stecche_ok.jpg

franchini_ok.jpg

windspirit_ok.jpg

scotto5stecche_ok.jpg

ross-5steccheok.jpg

smink_5steccheok.jpg


 

Altri articoli

Annunci Sponsorizzati

6 replies


  1. MA LA FOTO DI WALTER SCOTTO E’ CON UNA TRE STECCHE!!


  2. … ti stupirai, ma questo l’avevo notato subito anch’io… non fosse altro perchè ho idea che noi “5 stecche” siamo i più “veci” della allegra combriccola! Probabilmente Walter stava provando un prototipo a Maui (direi…) e non aveva altra foto sotto mano…. però magari Giuseppe che se n’è occupato, mo’ controlla…


  3. Hai ragione Marco (e dire che anch’io ho le Challenger).

    Purtroppo le grafiche dei prototipi Chs 2014 che sta usando a Maui valter sono molto simili (stesso baffo) e ho preso la foto sbagliata.

    Rimediamo subito


  4. sempre usato 5
    ora mi sto convertendo a 4, fidandomi (???) del fatto che con i quad vanno meglio…
    spero di non pentirmi
    ps. se sbaglio, la colpa è di smink che tergiversa e non esprime un’opinione chiara..


  5. Io faccio solo freestyle ma nelle ultime due stagioni ho sempre usato vele a 4 stecche, sia nelle misure più grandi 5.0/5.6 e anche nelle più piccole, 3.4 e 4.0! La 4 stecche per il freestyle è un ottimo compromesso tra bilanciamento e potenza, una macchina incredibile per fare manovre! Forse la stabilità di una stecca in più sarebbe utile nelle misure più piccole..e l’opportunità 3 stecche mi stuzzica non poco… :)
    Marco Livraghi I137


  6. Mai 4 tanto meno la vela da bambini a 3….se vanno come i quad…per me è l’abbinamento da “fumo negli occhi”…partenza in planata ritardata e asino morto attaccato alle pinne….
    Twinzer RRD 82lt e 5 stecche anche con la 3.7…testata POZO STYLE

Leave a reply